Esplorando la Bibbia 2013: In viaggio con Paolo di Tarso

15 04 2013

La segreteria del convegno Esplorando la Bibbia ha appena reso noto il programma per il convegno della prossima estate.
L’appuntamento, giunto alla sua VII edizione, si terrà presso l’Oro Hotel di Policoro (Mt), nel periodo dal 18 al 25 Agosto.

Il tema di quest’anno, In viaggio con Paolo di Tarso, sarà sviluppato dai professori L. Scornaienchi, alla sua prima partecipazione, Brad Willits e Valerio Bernardi, già veterani del convegno.

I titoli delle relazioni

  1. Introducendo Paolo (L. Scornaienchi)
  2. Corpo e Spirito negli scritti paolini (L.Scornaienchi)
  3. Paolo in missione (Brad Willits)
  4. Paolo in missione: Implicazioni personali (Brad Willits)
  5. Verso una nuova prospettiva: Alcune riflessioni su Paolo nel XXI secolo (Valerio Bernardi)

Le edizioni passate

Il prof. Brad Willits, relatore nelle edizioni 2007 e 2008

Le passate edizioni sono sempre state caratterizzate dal giusto equilibrio tra studio biblico, vacanza e momenti di comunione e, la comprovata preparazione dei relatori, ha reso sempre possibile l’approfondimento delle tematiche ed i momenti di confronto.

Come evanTV, abbiamo avuto modo di video-documentare tutti gli interventi delle passate edizioni, disponibili in DVD come sessioni annuali e richiedibili contattando la redazione. Alcuni di questi interventi sono disponibili anche online.

Valerio Bernardi, docente di storia e filosofia, membro del DIRS GBU e del Comitato Editoriale GBU

Dato il valore intrinseco dell’evento noi di evanTV ci sentiamo di consigliare la partecipazione a tutti coloro che intendono avere un momento di edificazione ed approfondimento biblico senza rinunciare al legittimo bisogno di vacanza del periodo estivo.
Per l’occasione sarà possibile incontrare anche la nostra redazione per conoscersi di persona, stabilire ed approfondire i contatti.

Alcuni riferimenti utili:





Cena-concerto con Giuseppe De Chirico

27 07 2012

Il cantautore italiano, classe 1963, sta portando avanti un curioso progetto chiamato “HOUSE CONCERT”.

cena-concerto presso casa Bruno-Piccolo

Si tratta di tenere concerti presso le abitazioni: un modo intimo di raccontarsi a persone conosciute durante la serata.
Un’umiltà stupefacente quella di Giuseppe che con le sue canzoni ha girato il mondo (Canada, Svizzera, Stati Uniti, Italia) incantando in modo particolare per i testi delle sue canzoni.
Racconta di sé Giuseppe De Chirico.
Racconta della propria esperienza come figlio,come giovane uomo,come padre e come persona.
Racconta di sé e vede nella sua vita e nel mondo la meravigliosa luce di Gesù.
Un Dio creatore di una natura che lascia a bocca aperta e ci ricorda ogni giorno della Sua bontà, come il cantante racconta nella sua canzone “Splendi sole”

“aspetto di sentire
il suono delle risa
del creato che rivive
e intona la sua gioia”

Una vita, quella di Giuseppe come quella di tutti noi, scandita da momenti, attimi che improvvisamente sconvolgono i nostri piani.
In un attimo tutto si trasforma e cambia in negativo o in positivo.
Il cantante racconta con estrema razionalità i suoi momenti decisivi senza accentuare i momenti duri (nel 1996 a causa di una malattia ha perso la possibilità di cantare per ben quindici anni) né i momenti di gioia estrema (come quando ha ottenuto miracolosamente la possibilità di ritornare a cantare).
Questo perché, nonostante le difficoltà della vita, ha la consapevolezza che Gesù dorme nella sua barca (Marco 35:41) e può andare a svegliarlo confidando in Lui che ha dei piani meravigliosi per ciascuno di noi.





UN SABATO POMERIGGIO DANZANTE A VARESE

19 07 2012

Un gruppo di persone ha interrotto la routine di Piazza Monte Grappa per comunicare un messaggio fuori dal comune.

Varese, sabato 14 luglio.

E’ un caldo pomeriggio di shopping per tutti i cittadini: i saldi sono iniziati da poco e bisogna approfittarne.

Intorno alle ore 16 un ragazzo con una parrucca riccioluta cammina per Piazza Monte Grappa con uno stereo: parte la musica ed inizia a ballare seguito da altre persone.

Alla fine della canzone un messaggio: Gesù ti ama, ti sta cercando e vuole incontrarti.
Tutti i ballerini si disperdono per le vie della città.
Si tratta di un Flash Mob organizzato dalla Chiesa Cristiana Evangelica “La Sorgente” di Varese in collaborazione con la Chiesa Cristiana Evangelica “Oasi” di Sesto Calende e la Chiesa di Ternate.
Il Flash Mob è un raduno in pubblico veloce (flash) e aperto a tutti (mob significa moltitudine) che serve per stupire e allietare i passanti.
In questo caso è stato utilizzato per trasmettere un messaggio cristiano.

Hanno partecipato circa cinquanta persone molto diverse tra loro: persone che non si conoscevano, di differenti nazionalità ed età, corporature diverse e attitudini diverse.
I ballerini non avevano il desiderio di mostrarsi in pubblico per la loro bellezza o bravura: non c’era un bel fisico o un bizzarro taglio di capelli da esibire ma solo una fede.

Al di là del messaggio Evangelico è stato gradevole notare come ragazzi e adolescenti fossero disposti a collaborare e non si vergognassero del loro credo: si parla da anni di giovani allo sbando, senza regole e senza valori e questa volta è doveroso notare che non viviamo in una società di “bamboccioni”.

IL TEAM DI EVAN-TV HA COLLABORATO CON L’ORGANIZZAZIONE DELL’EVENTO.
SONO STATE EFFETTUATE LE RIPRESE! ECCO IL VIDEO:

Flash Mob varese





EvanTv Dream Team

28 06 2012

Otto credenti di Varese hanno ricevuto un insegnamento curioso ed insolito:
Gian Franco Bruno, per conto di EvanTv, ha tenuto un corso gratuito, della durata di 3 giorni, in cui ha spiegato come effettuare riprese di eventi, manifestazioni, convegni e come fare a crearne un video.

Una parte del corso era prettamente teorica: per imparare a fare bene qualcosa è necessario comprendere il funzionamento.
Sono stati introdotti concetti come Raster, Pixel, Risoluzione, sistema Pal… che per alcuni erano conosciuti ma per altri del tutto nuovi.

La parte pratica prevedeva il montaggio di un video.
Ogni partecipante si è occupato di un progetto personale e i risultati sono di buona qualità.
Ciascuno ha effettuato il proprio lavoro utilizzando programmi differenti, in alcuni casi già presenti nel processore al momento dell’acquisto.
Per montare un video, infatti, si possono usare differenti soluzioni e molto spesso pazienza e creatività sono l’ingrediente principale.

Gli otto partecipanti al corso si sono resi disponibili a collaborare con EvanTv, restate dunque sempre connessi per non perdervi i nostri progressi!

IL VIDEO:

EvanTv Dream Team





Martina: presentazione

28 06 2012

Ciao a tutti! Sono Anna Martina Banfi ma tutti mi chiamano solo Martina. Sono nata a Varese, dove attualmente vivo, il 13-04-1990.

Studio Scienze della Comunicazione presso l’Università degli Studi dell’Insubria, frequento il terzo anno e mi mancano cinque esami alla laurea. Il mio corso di studi prevede un periodo di tirocinio che sto svolgendo con molto entusiasmo per la redazione di EvanTv.

Team EvanTv

Ho deciso di entrare nel team per imparare aspetti tecnici preziosi per il mio lavoro futuro (vorrei fare la giornalista) ma anche per coltivare la mia relazione con Gesù. Mi sono convertita a 18 anni e da allora cerco di vivere nella presenza del nostro grande Papà. Collaborare con EvanTv mi aiuta a conoscere Dio e la Sua Parola: trovo contenuti molto interessanti che spaziano da esperienze personali a studi biblici molto articolati.

Un altro aspetto importante della mia vita è l’amore per i bambini. Quando sto con loro sono davvero felice, rilassata, naturale:  sono me stessa al cento per cento. Per questo motivo da alcuni anni faccio l’animatrice alle feste di compleanno e mi diverto a giocare, correre e strappare sorrisi. Ho un nipotino di tre anni che adoro e con il quale faccio piccole pazzie che imbrattano un po’ la casa ma ci rendono felici: giochiamo con tempere, farina, palloncini, pasta, trucchi lavabili e quella che si sporca di più sono sempre io.

Da un anno faccio parte di un’associazione di volontariato, Il Giardino delle Rose

Queste sono le manine di un bimbo di Gornja Bistra. :)

Blu, che si occupa di bambini e ragazzi disabili in Croazia. L’incontro con queste persone meravigliose mi ha stravolto la vita e ogni volta che    ho una settimana disponibile corro da loro. Sono stata presso l’ospedale di Gornja Bistra cinque volte e in ognuna di queste occasioni ho imparato dai piccoli come vivere,amare,soffrire e gioire. Ho condiviso questa esperienza con le mie amiche, mia mamma e il mio moroso e le nostre relazioni si sono modificate diventando ancora più profonde e creando un legame magico.

Ho bisogno di fare,fare,fare per sentirmi attiva, viva. Faccio fatica a stare ferma ma la malattia di mia nonna (che ha bisogno costante di cure) mi sta insegnando a fermarmi, a non correre come una pazza sempre, e pensare, riflettere. Mi sta insegnando a vivere con me stessa.

Il posto che preferisco per pensare però è il maneggio: mi siedo vicino alla mia cavallina e le parlo (parlo con i miei animali, cani e micia inclusi) convinta che lei capisca ogni mia parola, ogni pensiero, riflessione e stato d’animo.

Ovviamente non è tutto: ci sarebbe molto altro da dire,ad esempio che non amo i film e la pizza ma adoro leggere e mangiare cioccolata. Tuttavia credo che siano piccoli aspetti non veramente rilevanti quindi mi fermo qui.





Varese Gospel 2010

19 07 2010

Anche quest’anno evanTV ha avuto il privilegio di trasmettere in diretta le 3 serate del Varese Gospel festival, giunto alla sua dodicesima edizione.

Durante ogni serata ci sono state due formazioni che si sono esibite avendo in media circa un’ora di tempo per la propria performance; il livello tecnico e qualitativo è quello ormai consolidato da anni per l’evento varesino e l’affluenza del pubblico è stata notevole fin dalla prima serata.

Inoltre, dopo il primo esperimento condotto lo scorso anno, abbiamo avuto la possibilità di trasmettere i concerti in diretta tramite evanTV. Questo ha permesso di consolidare quel carattere di internazionalità che l’evento aveva assunto già da tempo per quanto riguarda la provenienza dei gruppi e che ora si è esteso anche al pubblico.

I numeri

Abbiamo avuto in collegamento web circa 500 visite da: Italia, Argentina, Austria, Svizzera, Germania, Stati Uniti, Gran Bretagna, Belgio, Francia, Albania, Spagna, Pakistan, Grecia, Olanda, Bosnia ed Herzegovina, Brasile, Canada, Romania e Svezia.

Per quanto riguarda strettamente l’Italia, abbiamo avuto circa 50 diverse località in collegamento di cui, le principali, sono state: Milano, Firenze, Roma, Torino, Catania, Napoli e Brescia.

Il traffico argentino proveniva prevalentemente dalla zona di Buenos Aires; quello austriaco totalmente da Vienna; la Svizzera ci ha seguito da Zurigo, Berna, Meggen e Losanna; la Germania da Cologne, Ludvigshafen, Oberhausen, Karlsruhe e Leverkusen; gli americani ci hanno guardato dagli stati della California, New York, South Carolina e Tennesse.





Legrottaglie va al sodo

29 03 2010

Nicola Legrottaglie va al sodo. In questo incotro nella chiesa Gesù vive di Baranzate (MI), Nicola predica con efficacia la salvezza in Gesù.







Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.